Apple rilascia iOS 14 per tutti gli utenti!

Ci siamo! Apple ha da poco rilasciato iOS 14 per tutti gli utenti dopo circa tre mesi di beta. Ecco le novità principali del nuovo sistema operativo per iPhone.

Con App Library, le app vengono organizzate automaticamente nell’ultima schermata della Home e non è più necessario utilizzare solo la vecchia visualizzazione a cui siamo abituati. Disponibile anche una nuova visualizzazione ad elenco, oltre a funzionalità che permettono di ordinare più app contemporaneamente in base a modelli di utilizzo e altri parametri. Nella vista elenco, le app sono ricercabili per nome e sono classificate per tipo.

LEGGI ANCHE: Come prepararsi a iOS 14

Su iOS 14 arrivano anche i widget nella schermata Home e viene colmata una delle più grandi lacune rispetto ad Android. I nuovi widget offrono molte più informazioni rispetto a quelli visti fino a iOS 13 e sono accessibili non solo tramite la schermata Oggi, ma anche nella schermata Home.

Le chiamate tradizionali e FaceTime hanno un nuovo design compatto che consente all’utente di non perdere di vista ciò che stava facendo prima di ricevere, per esempio, una telefonata. 

LEGGI ANCHE: Come installare iOS 14 e iPadOS 14

iOS 14 porta delle novità anche nel multitasking, con l’aggiunta della funzione Picture in picture che permette di continuare a visualizzare un video mentre si effettuano altre operazioni nella schermata Home o in altre app. Se stai guardando un video sul tuo iPhone e passi alla schermata principale, il video avviato da un’app compatibile va automaticamente in PIP e puoi spostarlo sul lato per nasconderlo mentre l’audio continua a essere riprodotto.

Altra novità importante per utenti e sviluppatori sono le App Clips. Gli sviluppatori possono infatti creare queste versioni delle loro applicazioni, per consentire agli utenti di provare queste app senza doverle installare. In pratica, Clips scarica solo alcune parti dell’app che permettono comunque di eseguire funzioni specifiche, anziché tutte quelle presenti nell’app standard. Per gli utenti, questo significa che sarà possibile provare o utilizzare rapidamente un’app prima di procedere all’acquisto o al download completo.

LEGGI ANCHE: iOS 14, la nostra recensione

Abbiamo poi miglioramenti su Siri, la nuova app Traduci per tradurre testi anche offline, importanti miglioramenti nell’app Messaggi, in Fotocamera e nell’app Mappe, la compatibilità con CarPlay per trasformare l’iPhone in una chiave digitale dell’auto, e tantissime novità per aumentare sicurezza e privacy.

Ecco l’elenco delle novità più importanti con relativo approfondimento:

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di iOS 14

Quale novità proverete per prima?

Aggiornamenti

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *