Apple Music: gli utenti si abbonano più velocemente

L’analista Gene Munster afferma che, secondo le stime di Loup Ventures, gli utenti Apple Music si abbonano 2,5 volte più velocemente rispetto agli utenti Spotify.

Nel suo rapporto, Munster afferma che oltre il 95% degli abbonati a Apple Music utilizza iOS, e Apple riesce a convertire i potenziali clienti in abbonati con una velocità 2,5 volte superiore rispetto a Spotify. Questa conversione più rapida è probabilmente legata al fatto che i consumatori apprezzano le esperienze integrate, che Apple riesce a garantire con i suoi servizi e iOS. Inoltre, gli utenti di iOS spendono in media più denaro rispetto agli utenti Android.

Munster ha fatto tali osservazioni nel contesto della discussione sul pacchetto di servizi in abbonamento che Apple potrebbe rilasciare entro la fine dell’anno. Munster afferma inoltre che solo l’8% degli utenti iPhone attivi paga il servizio, per un totale di circa 82 milioni di persone. Ciò mostra anche che Apple ha ancora un grande margine di crescita e l’arrivo di questo bundle potrebbe aiutare. È importante ricordare, però, che Apple non condivide le informazioni dei suoi clienti Apple Music, quindi questi dati si basano su stime.

Se siete interessati, potete leggere il rapporto completo di Loup Ventures qui.

News

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *